news /visualizza_articoli

barra_data


La professione forense nella nuova realtà socio-economica dell’antico distretto calzaturiero delle Marche.L’avvocato Giacomo Galeota spiega il suo punto di vista.Tentare di incunearsi in una realtà multiforme e complessa , cercando di comprenderne appieno le singole sfaccettature e peculiarità, e tendando di fornire un’assistenza metodologica LEGGI L’ INTERO ARTICOLO

barra_data


Si è concluso con un punto a favore del comune e degli chalet il primo round del lungo iter giudiziario avviato davanti  al Tar da un gruppo di cittadini residenti al lungomare. L’altro ieri pomeriggio infatti il Tribunale Amministrativo Regionale ha respinto la richiesta di sospendere l’efficacia dell’ordinanza sindacale che disciplina le attività di intrattenimento musicale. LEGGI L’ INTERO ARTICOLO

barra_data

Erano state aiutate ad arrivare in Italia, con la promessa di un lavoro onesto. Invece, una volta a Porto Sant’Elpidio, due ventenni bulgare sono precipitate in un inferno.Tre loro condizionali hanno ritirato i loro passaporti, consegnato loro un pacco di preservativi e le hanno costrette a prostituirsi.E’ per questo che sono finiti alla sbarra Elena Radeva e Stefanov Deshev LEGGI L’ INTERO ARTICOLO

barra_data

E’ finita ieri con tre condanne una vicenda giudiziaria di prostituzione e immigrazione clandestina.Tutti bulgari protagonisti della storia, iniziata nell’autunno del 2005 e arrivata ieri a conclusione, con la condanna a due anni e mezzo di reclusione per sfruttamento della prostituzione per un 31 enne,Miroslava Balgomirova Shopova, ed a 5 anni per Stoyan Stefanov Deshev, 41 enne, latitante. LEGGI L’ INTERO ARTICOLO